CHIUDI
CHIUDI

14.06.2018

La «Corsa dei nasi rossi» va in aiuto dei più piccoli

La cerimonia di consegna dell’assegno con il ricavato dell’iniziativa
La cerimonia di consegna dell’assegno con il ricavato dell’iniziativa

L’intero ricavato della «Corsa dei nasi rossi» - di 45.647,68 euro - è stato devoluto al progetto degli Spedali Civili di Brescia: ha come obiettivo primario quello di sostenere un primo e importante intervento di riqualificazione degli ambienti di ricovero e degli arredi del Reparto di Neuropsichiatria Infantile. L’iniziativa è stata curata dall’Associazione bresciana di clown terapia «Dutur Kaos», con il patrocinio degli Spedali Civili. Una colorata e allegra corsa all’interno della manifestazione sportiva di CorriXBrescia alla quale hanno partecipato grandi e piccini.La somma ottenuta è il frutto della generosità degli oltre 5 mila bresciani, che il 10 maggio hanno partecipato alla corsa. Lo scorso 12 giugno il presidente di «Dutur Kaos», Gabriele Bertarini ha consegnato l’assegno all’Ospedale dei Bambini dell’Asst Spedali Civili di Brescia. «È un risultato incredibile», ha detto soddisfatto Bertarini. «Grazie di cuore alla Associazione bresciana di clown terapia Dutur Kaos», ha sottolineato il direttore generale dell’Ast Spedali Civili Ezio Belleri. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1