CHIUDI
CHIUDI

18.05.2019

La notte bianca nel segno delle auto storiche

Folla in via Dieci Giornate in occasione della scorsa edizione della Notte Bianca della Mille Miglia
Folla in via Dieci Giornate in occasione della scorsa edizione della Notte Bianca della Mille Miglia

Mille Miglia, la festa finisce di notte. Se è vero che oggi pomeriggio, dalle 16.15, le automobili partecipanti alla «corsa più bella del mondo» sfileranno in viale Venezia, la festa proseguirà per tutta la serata, animando ogni angolo del centro storico. Piazza Vittoria sarà il teatro delle premiazioni, a partire dalle 19, ma ci saranno diversi motivi per festeggiare, magari partendo con un aperitivo e con una cena all’aria aperta (meteo permettendo) fin dalle prime ore della sera. Si proseguirà con musica, spettacoli di strada, mostre e musei aperti fino a tarda sera, per spingere i bresciani ad uscire da casa. Le automobili d’epoca saranno comunque protagoniste: non sarà difficile vederle parcheggiate ai lati della strada, mentre gli equipaggi verranno premiati o si godranno il ritorno a Brescia. I primi a salutarle saranno i musicisti in piazzale Arnaldo, in azione dalle 19, seguiti alle 21 dalla Banda giovanile dell’Associazione filarmonica Isidoro Capitanio, diretta dal Maestro Marina Maccabiani, che attraverseranno il centro storico verso piazza del Foro; alle 21 il Jazz Mood Quartet si esibirà in piazzetta Pallata e piazza Paolo VI ospiterà «Francesco Piu Duo - Peace and Groove» sempre alla stessa ora. IL CLOU DELLA serata musicale sarà in piazza Loggia, con l’esibizione di Jack Savoretti, che presenterà alla città il suo nuovo album «Singing to the strangers» dalle 22, preceduto dal dj set firmato Rtl. Ma ci sarà spazio anche per gli artisti di strada, capaci di coinvolgere grandi e piccini: dalle 21 in corso Zanardelli, piazza Mercato, piazzetta Michelangeli e porta Bruciata, si esibiranno rispettivamente Andrea Pini, Garrapateros, The Crowsroads, Cek Franceschetti e Kamal. Anche l’arte avrà un ruolo da protagonista. La mostra «Gli animali nell’arte dal Rinascimento a Ceruti», allestita a palazzo Martinengo, sarà aperta fino a mezzanotte (ultimo ingresso alle 24), con aperitivo offerto ai visitatori e l’accompagnamento del jazz del «Bp no drums quartet», mentre il Parco archeologico di Brescia Romana osserverà l’apertura straordinaria fino alle 23 con ingresso gratuito, così come il museo Santa Giulia, che si aprirà al pubblico «by night» fino alle 23 per le mostre fotografiche del «Brescia photo festival», dedicato all’universo femminile, con un biglietto speciale a 6 euro. Il Festival fotografico sarà in scena anche al Macof del Moca, in via Moretto, con ingresso gratuito fino alle 22.30 e a «Spazio contemporanea», in corsetto Sant’Agata, che fino alle 22 mostrerà gli sguardi delle donne recluse nel carcere femminile di Verziano. Infine, il Museo Diocesano sarà aperto fino alle 22.30, con ingresso a tariffa ridotta a tre euro. La metropolitana prolungherà il servizio fino alle 2 di notte permettendo di evitare i disagi generati dalle tante zone interdette alle automobili. Per far fronte al grande numero di turisti, anche l’Infopoint di via Trieste osserverà l’orario prolungato, fino alle 22. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Manuel Venturi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1