CHIUDI
CHIUDI

14.08.2020 Tags: Brescia

La Poliambulanza adesso «respira»

La Poliambulanza di via Bissolati
La Poliambulanza di via Bissolati

Nei mesi clou del ciclone sanitario che si è abbattuto su Brescia e sulla Lombardia più che su ogni altra zona d’Italia, la Poliambulanza aumentò da 16 a 80 i posti di Terapia intensiva. In un mese e mezzo si registrò un numero di lutti analogo a quello di tutto il 2019: grande dunque il sollievo di medici e sanitari per la liberazione dal Covid-19 dei reparti intensivi. L’ultima paziente in Rianimazione è in via di dimissione. E la newsletter dell’Ordine dei medici raccoglie i racconti commossi e dettagliati dei medici che sono stati «in prima linea». •>PAG 9

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1