CHIUDI
CHIUDI

18.06.2019

La Provinciale:
«Dal week end
autovelox attivi»

L’avviso di autovelox  in tangenziale, tra Rezzato e San Polo
L’avviso di autovelox in tangenziale, tra Rezzato e San Polo

Arriva l’estate, i duemila chilometri di strade provinciali diventano più esposti al rischio di incidenti, come accade tutti gli anni. La Polizia provinciale fa sapere che dal prossimo weekend tutti i 12 autovelox attivi sulle arterie principali saranno in funzione. Se non si vuole rischiare una multa salata, converrà rispettare i limiti di velocità. Con un comunicato diffuso ieri la Provincia informa che sta per concludersi la completa revisione e la messa a regime di tutti gli impianti di rilevazione insistenti sul territorio, compresa la Valle Camonica, e rientranti nelle competenze dell’ente stesso.

 

PERCIÒ con il prossimo fine settimana (21-22-23 giugno) tutti gli impianti saranno attivati «al fine di rendere, nel periodo più difficile dell’anno, la circolazione stradale più sicura possibile e di concorrere, con le altre forze dell’ordine, a definire le migliori condizioni possibili per evitare e prevenire incidenti stradali». Di per sé non ci sono novità. Vale a dire che le dislocazioni delle macchinette non cambiano e neanche il numero. Ma è da tener presente che durante l’estate nessuna di esse sarà fuori servizio. E il nuovo comandante Claudio Porretti, che dal primo giugno scorso è subentrato a Carlo Caromani, soprattutto per le prossime giornate da «bollino rosso» confida nel senso di collaborazione e di civico rispetto delle regole da parte di tutti gli automobilisti, per evitare il più possibile incidenti che almeno sulla tangenziale sud sono sensibilmente diminuiti grazie al tutor. Porretti ricorda pure che alcune postazioni, come in tangenziale sud o sulla Sp 19, rilevano anche le auto prive di copertura assicurativa. Il sistema tecnologico utilizzato dalla Provincia, invece, non è omologato per la rilevazione della revisione periodica degli automezzi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MI.VA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1