CHIUDI
CHIUDI

17.10.2020

La Valtenesi è frizzante con i suoi commessi sempre in prima linea

Sofia Carrara e Antonio Merigo con Bresciaoggi tra le mani: il nostro contest ha stregato tuttiRonald Bravo all’F&D Market & Gourmet di San FeliceLivia Leali con Bresciaoggi alla cantina Marsadri di PuegnagoIra Cebanu responsabile di sala al Recyclage Cafè di Moniga
Sofia Carrara e Antonio Merigo con Bresciaoggi tra le mani: il nostro contest ha stregato tuttiRonald Bravo all’F&D Market & Gourmet di San FeliceLivia Leali con Bresciaoggi alla cantina Marsadri di PuegnagoIra Cebanu responsabile di sala al Recyclage Cafè di Moniga

Il ruggito della Valtenesi nella sfida dei «Commessi dell’anno» di Bresciaoggi: il contest impazza e raccoglie consensi anche tra le colline e la riviera del territorio gardesano, ricco di negozi, attività commerciali e botteghe. E tra queste ci sono attività storiche come la tabaccheria della famiglia Merigo al Crociale di Manerba: non solo tabacchi, lotto e bollette ma anche l’angolo degli alimentari e rivendita pane. La licenza risale al settembre del 1926, ed è passata da nonno Giuseppe a papà Luciano (che nel 1977 ha ricevuto la «T d’oro» per i primi 50 anni del negozio) e oggi al figlio Antonio, che la gestisce insieme alla moglie Tiziana. Ma dietro al bancone c’è anche la giovane Sofia Carrara: «Il segreto in fondo è sorridere sempre – racconta – perché i clienti col tempo diventano quasi degli amici. Certo potrebbero darci qualche mancia in più. Scherzi a parte, il rispetto reciproco è fondamentale: anche se, di questi tempi, capita che ogni tanto si debba rimproverare qualcuno per la mascherina». La storia più assurda la racconta Antonio: «Una volta una signora ci ha chiesto se potevamo procurarle un copriwater». DAL NEGOZIO multitasking all’unicum nel suo genere: a Raffa di Puegnago, sull’ex Statale, brilla la stella della Cantina Marsadri, che oltre a vini Doc della Valtenesi propone in vendita grappe, olio, miele, dolci artigianali e prodotti Tassoni, ma soprattutto è attrezzata con una libreria (la Libreria Bacco) con titoli ricercati e particolari, piccoli editori e indipendenti nel segno del «leggere consapevole». Ad accogliere i clienti c’è la junior manager Livia Leali: «Con il lockdown ci siamo dovuti riorganizzare incentivando la consegna a domicilio che continua anche oggi, e attivandoci sui social. In tanti sono tornati a trovarci non appena hanno potuto, altri ci scrivevano o ci spedivano regali anche da 1.200 chilometri di distanza. E questo è un immenso piacere: vendere vino non significa proporre un prodotto in serie, ma cultura ed emozioni». Sulla stessa ex Statale, a pochi chilometri di distanza, troviamo il Recyclage Cafè di Moniga: da una parte bar e ristorante, dall’altra l’officina del Biciclettaio Matto, tattoo e barber shop negli spazi recuperati di un’ex falegnameria. Da due anni la responsabile di sala è Ira Cebanu: «Mi occupo di accompagnare i clienti ai tavoli e di farli sentire a proprio agio fin dai primi passi. Chi viene da noi è in cerca di un’esperienza, quindi al di là del sorriso, che non deve mancare mai, ci piace dare consigli gastronomici, sui vini e sui cocktail». Con la Fase 2 tutto è cambiato: «Da quando abbiamo riaperto – aggiunge – mi occupo anche del controllo delle procedure Covid». A fare il tifo per i «Commessi dell’anno» c’è anche Ronald Bravo, 38 anni, arrivato da poche settimane in Italia: è originario di Merida, in Venezuela, e oggi lavora al F&D Market & Gourmet di San Felice, di fatto l’unico «supermercato di quartiere» di tutto il Basso Garda, l’unico ad aver servito l’intera comunità durante il lockdown. •

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1