CHIUDI
CHIUDI

13.08.2020 Tags: Brescia

«Li vidi per l’ultima volta il sabato a fare le spese»

L’erba che si nota dall’esterno
L’erba che si nota dall’esterno

Ricorda tutto perfettamente, come fosse ieri. Ricorda soprattutto l’assalto dei giornalisti a via Ugolini. Settimane d’assedio, per cercare di capire dove fosse ro Aldo e Luisa. E loro, i residenti, a cercare di darsi risposte sui due vicini scomparsi. A cercare di vivere o sopravvivere a un’estate che non scorderanno mai. Francesco però, di quelle settimane d’assedio ha stampato nella mente innanzitutto «l’incredulità per quello che stava accadendo». LUI, CHE ABITA a pochi metri dalla villetta ricorda d’aver visto «l’ultima volta Aldo e Luisa, il sabato prima della scomparsa. Eravamo al supermercato e ci salutammo. Io dissi “la cambiale scade sempre di sabato”, con riferimento all’abitudine delle spese». «Ora - spiega - lì non ci abita nessuno». Ma ricorda anche quanto tutti rimasero sconvolti nell’apprendere ciò che era successo. Un ricordo ancora oggi molto vivo. Che aleggia nello stesso caldo di quei giorni, con la via deserta, la gente quasi completamente rinchiusa in casa. Allora inconsapevole della tragedia che stava per abbattersi su quel tranquillo quartiere. Oggi rimane il degrado della villetta a raccontare che per i civici 13 e 15 di via Ugolini, 15 anni fa questi erano giorni diversi. Ma 15 anni non sono pochi e c’è chi, da allora se n’è andato per sempre.

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1