CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

«Muoviamoci per
l’Alzheimer» lo
sport per la ricerca

Gli organizzatori in Loggia con Cantoni e Benzoni alla presentazione della diciassettesima edizione
Gli organizzatori in Loggia con Cantoni e Benzoni alla presentazione della diciassettesima edizione

Torna «Muoviamoci per l’Alzheimer», l’iniziativa organizzata dall’associazione Millennium Sport e Fitness con il patrocinio del Comune. Arrivata alla diciassettesima edizione, il suo obiettivo rimane lo stesso: raccogliere fondi a sostegno della ricerca sulla malattia tramite la promozione di attività sportive indoor e outdoor. Quest’anno si svolgerà dal 12 al 22 settembre, con tante novità: a partire dalla presenza di 9 testimonial, otto dei quali provenienti dal mondo dello sport (l’ex sciatrice azzurra Daniela Merighetti, lo schermidore Andrea Cassarà, Gabriele Morelli del Calvisano Rugby, David Moss, capitano del Basket Brescia, Andrea Caracciolo, della Feralpi Salò, Christian Presciutti dell’AN Pallanuoto, Ana Ciuchitu, campionessa di taekwondo e Gianluca Signorelli per la pallavolo). Il nono sarà, come sempre, l’artista bresciano Francesco Renga. Da quest’anno, poi, si terranno anche nuove sfide: la gara staffetta di nuoto Master alla piscina Millennium, in programma giovedì 19, un contest di cross training che si svolgerà sabato 21, e il primo Duathlon Sprint, la gara inserita nel calendario ufficiale FITRI. «Lo spirito è sempre quello di aiutare la ricerca – conferma l’amministratore delegato di Sport&Fitness Srl Lucio Zanchi –, nella scorsa edizione abbiamo raccolto 13 mila euro, speriamo di migliorare».


SONO INVECE 280.000 gli euro che in 17 anni la manifestazione è riuscita a donare alla ricerca dell’Irccs Fatebenefratelli. «Ottenere finanziamenti non è facile – precisa il direttore generale dell’Irccs Mariagrazia Ardissone –, ma noi siamo testardi e vogliamo fare bene il nostro lavoro, perché i ricercatori sono il nostro futuro». L’iniziativa, sostenuta anche da Ubi Banca con il nuovo responsabile Mat Brescia e nord est Marco Franco, partirà dopodomani alle 21 con la Fluo Run, una street parade di 5km a ritmo libero con musica, animazione, magliette luminose e accessori sgargianti. Dal giorno dopo, con una donazione di 10 euro, si potrà poi partecipare alle attività promosse dalla Millennium, come corsi di bike, di bodymind, anti age, tornei di calcetto e burraco. Le iniziative si chiuderanno domenica 22 settembre con il party della solidarietà all’AreaDocks. «In Italia ci sono 616 persone affette dall'Alzheimer, a Brescia e provincia se ne contano 20 mila – conclude l’assessore alla Partecipazione Alessandro Cantoni –; per questo la sensibilità è l’abito più grande che si possa indossare a Brescia, che dimostra sempre di essere una città elegantissima».

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1