CHIUDI
CHIUDI

22.10.2020 Tags: Brescia

«O queste misure oppure il Paese rischia il collasso»

«Sono state adottate procedure che certo non fanno piacere e penalizzano alcune categorie, bar e ristoranti per cominciare, ma che non si potevano non adottare». Ne è convinto il presidente di Confindustria Brescia, Giuseppe Pasini. «In caso contrario il rischio era ben peggiore: un lockdown come quello di marzo e aprile. Ma quelle immagini delle bare sui camion militari o quelle del vescovo Tremolada che benediceva i nostri morti ammassati, non voglio più vederle». •> PAG 8

BORMIOLI
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1