CHIUDI
CHIUDI

21.07.2019

Operaio muore stritolato

Terza vittima sul lavoro degli ultimi dieci giorni. A perdere la vita ieri sera è stato Amos Turla, 61enne operaio della Dolomite Franchi di Marone. L’uomo, originario di Montisola dove nella parrocchia della frazione di Siviano era diacono e sagrestano, è rimasto schiacciato tra due carrelli carichi di pietre che scorrevano lungo una cremagliera. Inutile l’intervento dei soccorritori arrivati a Marone insieme ai vigili del fuoco, ai carabinieri della stazione di Marone e ai tecnici dell’Ats del Sebino. I sindacati hanno proclamato uno sciopero dalle 22 di ieri alle 14 di domani quando i lavoratori si riuniranno in assemblea. •> PAG 18

DUCI e ZANI
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1