CHIUDI
CHIUDI

20.06.2019

«Più timore per la busta dell’orale e l’alternanza»

Giada Lucchini, Nicole Amighetti e Clarissa Sertorelli
Giada Lucchini, Nicole Amighetti e Clarissa Sertorelli

Al liceo artistico Olivieri, istituto abbinato per la presidenza al Tartaglia che si trova nel medesimo plesso scolastico e la cui reggenza è affidata a Elena Lazzari, preside dell’Abba-Ballini, la prova scritta che temono di più gli studenti è la seconda, quella specifica per indirizzo scolastico che comprenderà tre giorni a partire da oggi. ITALIANO preoccupa sempre meno, anche se il cambiamento della maturità 2019 non è tanto piaciuto a Giada Lucchini, Nicole Amighetti, Clarissa Sartorelli. «Erano proposte più limitanti che lasciavano poca possibilità ai collegamenti» dicono. Il maggior timore lo riserva la famosa «busta» dell’orale: quest’anno non ci sarà alcuna tesina e al suo posto gli studenti dovranno scegliere fra tre buste preparate dalla commissione d’esame. «Se per caso estraiamo un quadro che non conosciamo, siamo rovinate» affermano. Non dovrebbe però accadere perché chi le ha preparate ha tenuto conto delle indicazioni del consiglio di classe nel cosiddetto documento del 15 maggio, e poi ci sono gli insegnanti interni. Anche le altre novità sono guardate con sospetto. «Le esperienze di alternanza non sono state tutte coerenti con i nostri studi, in Ubi Banca, all’Iveco. A volte si teneva conto più della disponibilità delle aziende che dei nostri gusti e della effettiva utilità. Di cittadinanza non so cosa diremo, avvisati tardi della sua importanza. Per fortuna le simulazioni, e pure i professori, ci hanno tranquillizzato. Alla fine gli esami sono un po’ un terno al lotto, si sa. Vedremo come andrà a finire, ci vuole anche un po’ di fortuna».

MA.BI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1