CHIUDI
CHIUDI

17.09.2019

Piazza Arnaldo,
vigili del fuoco
«incastrati»

Uno dei mezzi dei vigili del fuoco fermo in piazza Tebaldo Brusato
Uno dei mezzi dei vigili del fuoco fermo in piazza Tebaldo Brusato

Non era questione di vita o di morte ieri in via Tosio. Era solo una segnalazione di alcuni residenti: una grondaia pericolante, probabilmente un’eredità del maltempo delle settimane scorse, delle bufere che hanno altrove in città fatto grossi danni. Il problema non è stato dunque l’intervento in sé per i Vigili del Fuoco ma arrivare sul posto: la segnalazione era relativa ad un immobile nell’ultimo tratto di via Tosio, quello che sfocia in piazzale Arnaldo. Piazzale che dal luglio scorso è chiuso al traffico, pedonalizzato dopo una rivoluzione della viabilità. Il piazzale è sbarrato da pesanti fioriere e in via Tosio si arriva dai vicoli. I MEZZI dei pompieri però hanno dimensioni ben maggiori di un’auto, anche di un’ambulanza che in caso di emergenza (forse) può zigzagare tra le fioriere, una manovra che l’autoscala inviata dalla caserma di via Scuole non può fare. I vigili del fuoco insomma arrivati in piazza Tebaldo Brusato si sono trovati bloccati: vicoli troppo stretti da una parte e la barriera delle fioriere dall’altro. Non è rimasto loro che lasciare un mezzo nella piazza e con l’autoscala tornare sui loro passi ed entrare in via Tosio in controsenso e in retromarcia fino all’edificio da verificare. Qui hanno bloccato il camion e hanno raggiunto il tetto per metterlo in sicurezza. E se fosse stata un’emergenza di quelle in cui anche i secondi contano... •

E.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1