CHIUDI
CHIUDI

17.11.2019

Piazzale Arnaldo, ambulanza bloccata dalle fioriere

Ancora problemi per i mezzi di soccorso dopo la pedonalizzazione
Ancora problemi per i mezzi di soccorso dopo la pedonalizzazione

Ancora problemi per i mezzi di soccorso in piazzale Arnaldo. Le fioriere che hanno sigillato la pedonalizzazione dopo avere ostacolato i Vigili del Fuoco che dovevano raggiungere via Tosio, domenica mattina hanno rallentato e complicato l’intervento di una autoambulanza. Una donna anziana che era a pranzo all’osteria Vecchio Botticino è scivolata e ha battuto la testa contro la parete. Ferendosi lievemente, ma perdendo abbondante sangue. Un medico che era tra i clienti del ristorante, dopo averla soccorsa, ha consigliato, data l’età, di chiamare il 118. E così è stato fatto. I soccorritori però non sono riusciti a superare lo sbarramento delle fioriere, né da vicolo dell’Aria dove esiste l’unico passaggio, né ovviamente altrove. Non hanno potuto fare altro, dal punto in cui si trovavano, che percorrere contromano vicolo dell’Ortaglia e fermarsi nei pressi della chiesa di Sant’Afra. Da lì a piedi con la barella hanno raggiunto il ristorante, adagiato la ferita sulla barella, dopo un primo accertamento, e hanno fatto ritorno all’ambulanza ripartendo in direzione dell’ospedale. Alcune settimane fa erano stati i Vigili del fuoco a bloccarsi in fondo al vicolo dell’Aria senza riuscire a girare in via Tosio dove erano stati chiamati per un cornicione e delle tegole pericolanti. In quel caso i pompieri di via Scuole erano stati costretti a percorrere via Tosio in senso opposto a quello consentito per svolgere il loro servizio. MA NON SONO solo i pesanti mezzi dei Vigili del fuoco e le ambulanze a trovarsi in difficoltà. Anche le automobili che debbono raggiungere i passi carrai che affacciano sulla piazza sono costrette a fare in contromano via Tosio e i vicoli attorno per potere passare attraverso le fioriere, cosa che è per loro impossibile seguendo il percorso consentito. Questa situazione di difficoltà di accesso della piazza è stata segnalata anche dal Consiglio di quartiere, ma per il Comune va bene così. Dopo il caso dei Vigili del fuoco infatti la Loggia tranquillizzò: «C’è un passaggio per i mezzi di soccorso vicino al Granaio». Domenica i militi dell’ambulanza però non lo hanno trovato. E neanche i pompieri. •

E.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1