CHIUDI
CHIUDI

13.08.2019

«Reddito e pensione di cittadinanza: aiuto per 9mila bresciani»

Claudio Cominardi
Claudio Cominardi

«È trascorso un quadrimestre da quando Reddito e Pensione di cittadinanza sono diventati legge, e la pagella è assolutamente positiva: le quasi 900mila domande accolte significano che in Italia circa 3 milioni di persone hanno trovato aiuto e sostegno contro la povertà, ed è esattamente ciò che speravamo». Così il sottosegretario per il Lavoro e le Politiche Sociali Claudio Cominardi commenta l’ultimo aggiornamento dei dati. A livello italiano sono 7765 i Comuni in cui risiedono cittadini che godranno della misura introdotta dal Governo Conte e dal MoVimento 5 Stelle. IN LOMBARDIA la provincia di Brescia è seconda per numero di beneficiari (9.029) dopo Milano (29.573); e nello specifico dopo il capoluogo, con 2495 richieste accolte, arrivano Desenzano (256), Montichiari (191), Rovato (184) e Darfo (177). «A Brescia - aggiunge Cominardi - vediamo emergere dall’invisibilità oltre 9mila persone, una “città di poveri” grande quanto Iseo. Si tratta nella stragrande maggioranza dei casi di cittadini italiani: il recente rapporto trimestrale dell’Inps sul RdC ha smentito mesi di falsità e confermato che il 90% dei beneficiari ha cittadinanza italiana». «Grazie alle misure introdotte dal Governo in coordinamento con Anpal e Regioni, tra qualche settimana i Comuni potranno far sottoscrivere il “Patto per il lavoro” a moltissimi beneficiari di reddito di Cittadinanza, i quali, in attesa di un lavoro e di un percorso di formazione garantito attraverso la rete dei centri per l’impiego, potranno prestare dalle 8 alle 16 ore di volontariato nei paesi e nelle città». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1