CHIUDI
CHIUDI

21.11.2019

Spose ucraine preferite dai bresciani

I bresciani che prendono in moglie una donna straniera sono più del doppio delle bresciane che si sposano con un marito non italiano. Dai dati Istat emerge che nel 2018 sono stati 397 i matrimoni con sposo italiano e sposa straniera e 158 quelli a parti invertite. In particolare i bresciani hanno scelto una moglie straniera proveniente soprattutto dai paesi dell’est Europa. In 76 casi si tratta di donne ucraine, in 70 di rumene. Poi ci sono 27 brasiliane, 21 della Moldova e 18 dell’Albania. La situazione cambia completamente nel caso di stranieri che scelgono una moglie italiana. In questo caso i numeri più significativi come paesi di provenienza vedono l’Albania al primo posto con 22 seguita dal Marocco con 21. Sono stati invece complessivamente 256 i matrimoni fra stranieri celebrati nel 2018. UN ALTRO DATO interessante è quello relativo alle nozze dei divorziati. Nel 2018 nel Bresciano sono state 600 quelle celebrate nelle quali uno dei due partner aveva almeno un altro matrimonio alle spalle.

P.CH.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1