CHIUDI
CHIUDI

23.01.2020

Testamento biologico: lo hanno scelto in 800

Brescia crede nel testamento biologico e in Lombardia, per numeri assoluti, è seconda solo a Milano. A Brescia, infatti, ad ottobre 2019 sono stati depositati 799 testamenti biologici, 4,01 ogni 1000 abitanti. Numeri importanti che, dopo Milano (4918, 3,57), spiccano nel panorama regionale dove Bergamo ne ha registrati 333 (2,74), Como 359 (4,35), Varese 523 (6,49), Busto Arsizio 428 (5,12), Vigevano 239 (3,77), Legnano 140 (2,37) e Pavia 213 (2,91). A livello nazionale, Brescia è tra le città italiane con la maggior incidenza di disposizioni di trattamento anticipate. A raccogliere i dati è stata l’associazione «Luca Coscioni» nei 106 comuni italiani con più di 60mila abitanti. •>SPATOLA PAG 8

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1