CHIUDI
CHIUDI

21.02.2020

Tintoretto, confermata la proposta di Redo Sgr

La Torre Tintoretto  in bilico tra ristrutturazione e abbattimento
La Torre Tintoretto in bilico tra ristrutturazione e abbattimento

Consegnata il 4 febbraio, aperta ieri alle 12 nella sede dell’Aler di Brescia. È la busta sigillata contenente la proposta per la ristrutturazione/abbattimento della Torre Tintoretto di San Polo. L’unica proposta che ha partecipato al bando e il cui contenuto è stato svelato ieri solo parzialmente. Per i dettagli tecnici e per l’offerta economica bisognerà attendere qualche giorno ancora. Come era già noto, dietro quell’unica proposta c’è la Redo sgt spa, sociatà di benefit specializzata nell’housing sociale e che ha ricevuto il ramo di azienda immobiliare dalla Investire sgr, realtà partecipata dalla Cassa depositi. Redo Sgr che gestisce il Fondo immobiliare di Lombardia - comparto uno è partecipata al 33,3 per cento appunto da Investire sgr e per il 66,7 per cento da Fondazioone Cariplo e si è costituita nel dicembre 2019. LA COMMISSIONE ieri ha verificato i requisiti della società e si è riservata di chiedere l’ultimo bilancio di cui nel plico non c’era traccia e di cui Aler ha fatto esplicita richiesta nel bando. In via informale una risposta è stata data durante la riunione di ieri dal rappresentante di Redo sgr che ha spiegato che viene redatto un rendiconto di gestione. A margine della riunione, il presidente e il direttore di Aler, Albano Bortolo e Corrado Della Torre, rispondendo ai giornalisti, hanno fatto notare che la presenza di una sola offerta dimostra come, al contrario di quanto qualcuno sospetta, il prezzo posto a base d’asta (1,35 milioni di euro) è tutt’altro che stracciato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1