CHIUDI
CHIUDI

24.05.2020 Tags: Brescia

«Un disastro annunciato con tutto lasciato al caso»

Massimo Tacconi, Lega Nord
Massimo Tacconi, Lega Nord

Massimo Tacconi (capogruppo Lega): «Sono molto arrabbiato con alcuni miei concittadini per come, irresponsabilmente, hanno dimenticato gli accadimenti degli ultimi mesi. Bisognava ripartire in sicurezza, premiando quegli esercenti che con costi e fatica hanno adottato le misure per mettere in sicurezza i propri locali, evitando gli assembramenti e seguendo le buone pratiche. Sono invece furioso con il sindaco Del Bono e l’amministrazione comunale per non avere contingentato gli ingressi alla piazza e non aver fatto nulla per controllare una situazione prevedibile. La Lega già il 6 e 7 marzo aveva segnalato queste problematiche al sindaco, che pare non curarsi delle situazioni critiche fino a quando non si scontra con la realtà dei fatti. Tutto lasciato al caso». IL SINDACO, continua Tacconi, «invece di intervenire ha atteso l’una di notte per postare sui social network scaricando il problema ad altri. Sarebbe stato opportuno, da responsabile della sicurezza e salute dei cittadini, che si confrontasse con Prefetto e Questore per evitare una situazione esplosiva. L’assessore al commercio Muchetti doveva concordare con gli esercenti un utilizzo più efficiente degli spazi, pianificando la ripartenza delle attività in sicurezza. Come Gruppo Lega avevamo chiesto un piano comunale per la gestione della “Fase2” in pieno spirito di collaborazione, ma ci hanno detto che era tutto sotto controllo. Immobilismo perenne a scapito di tutti. Basta una notte così per mandare all’aria mesi di sacrifici!»

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1