CHIUDI
CHIUDI

15.11.2019

Una valigia sospetta: al Quadriportico è allarme-bomba

L’intervento delle forze dell’ordine in piazza Vittoria
L’intervento delle forze dell’ordine in piazza Vittoria

L’apprensione, inutile dirlo, non è mancata poiché si tratta di situazioni in cui nulla può essere lasciato al caso. Ma alla fine l’allarme bomba è stato risolto senza fare brillare la valigia che era stata notata in piazza Vittoria, più precisamente nella zona del Quadriportico. L’ALLARME è stato dato nel pomeriggio, e in quel momento sia la piazza che le vie limitrofe erano piuttosto affollate. In parecchi hanno notato la presenza dei mezzi dei carabinieri, ma anche dei vigili del fuoco, della polizia locale, della centrale Areu, che ha inviato sul posto un’ambulanza. Gli artificieri dei carabinieri sono arrivati tempestivamente da Milano. Nel frattempo la zona era stata transennata per evidenti ragioni sicurezza e per poter operare in condizioni migliori. La valigia era sotto una vetrina rivolta verso il Quadriportico, una zona già chiusa al pubblico per lavori di ristrutturazione. A notarla sarebbe stata una delle persone che si stanno occupando della ristrutturazione. Così, una volta sul posto, gli artificieri hanno preso atto che si trattava di una valigia in materiale perforabile e quindi non particolarmente rigido. Per questo non è stato necessario farla brillare, ma, dopo averla perforata, è stata inserita una sonda con cui è stato possibile accertare che era vuota ed è cessato l’allarme. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1