CHIUDI
CHIUDI

30.10.2020 Tags: Manerba del Garda

Affitti arretrati, ci sono i fondi

Con la crisi sanitarie ed economica c’è anche una crisi abitativa
Con la crisi sanitarie ed economica c’è anche una crisi abitativa

Può essere una boccata d’ossigeno per le famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza Covid: grazie a fondi regionali, l’Unione dei Comuni della Valtenesi ha deliberato uno stanziamento complessivo di oltre 60 mila euro per sostenere chi vive in affitto nel mercato privato entro i confini municipali di Manerba, Moniga, Soiano e Padenghe, i Comuni appunto che costituiscono l’Unione. Pubblicato anche il bando dove si trovano tutte le informazioni su requisiti e procedure per accedere ai fondi da parte dei cittadini: gli interessati potranno presentare domanda direttamente al loro Comune di residenza, entro e non oltre il 6 novembre (info ai Servizi sociali). È previsto un contributo fino a un massimo di 3 mensilità del canone di locazione, comunque non oltre i mille euro, con il saldo che verrà erogato dall’ente pubblico direttamente al proprietario dell’alloggio. Tra i requisiti, oltre alla residenza in uno dei quattro paesi dell’Unione, si richiede anche una condizione economica che giustifichi l’aiuto pubblico, dunque anche un Isee pari o inferiore a 21 mila euro e la comprovata difficoltà economica dovuta all’emergenza sanitaria (perdita o riduzione dell’orario di lavoro, mancato rinnovo del contratto, cassa integrazione, cessazione di attività, malattia grave o decesso). Nel dettaglio, sono stati stanziati 35 mila euro per il Comune di Manerba, 15 mila per Moniga, 8 mila per Soiano e 6 mila per Padenghe. Somme che andranno ad alleggerire il terzo effetto collaterale del Coronavirus: alla crisi sanitaria e a quella socio-economica si è aggiunta anche una crisi abitativa. •

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1