CHIUDI
CHIUDI

09.07.2020 Tags: Desenzano del Garda

Ambulanza d’acqua: dai danni alla solidarietà

L’idroambulanza della Cri
L’idroambulanza della Cri

Dopo lo sfregio, la solidarietà: scatta una raccolta di ondi per acquistare un motore per l’idroambulanza, sabotata dai vandali al porto di Desenzano. Ieri mattina i volontari della Croce Rossa di Calvisano hanno avviato una colletta online: è impossibile riparare il motore e serviranno 15 mila euro per acquistarne un altro. In meno di 24 ore sono stati superati i 1.000 euro di donazioni ma serve molto di più. La Croce Rossa di Calvisano, che ha stipulato una convenzione con il Comune di Desenzano per svolgere, nel corso di tutti i fine settimana di luglio e agosto, un’attività di soccorso. •

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1