CHIUDI
CHIUDI

21.11.2019

Annusatori, unitevi! Tutti a caccia di puzze

Come la morte, si sa, anche la povertà manda cattivo odore: costa soldi non puzzare, tra acqua calda, saponi e lozioni, abiti puliti e possibilmente nuovi, lavatura, asciugatura e stiratura. Ma sono sempre soldi ben spesi. Vale per i singoli cristiani, vale per interi territori. Ecco che allora, destinando fondi per 14.274 euro cadauno, i Comuni di Desenzano e Castiglione insieme a Lonato hanno stretto un patto per dare la caccia alle fonti odorigene: discariche nascoste, scorie industriali, gessi di defecazione o quant’altro possa rivelare, a naso, la possibile presenza di roba inquinante, di squilibri ecologici o di crimini ambientali. Le puzze saranno scovate dagli ormai celebri «annusatori»: persone pagate per fiutare l’aria, localizzare gli odori, fare rapporto. Li pagheranno i tre Comuni «alla romana», in parti uguali. Perchè in fondo la puzza è come certi locali: non si accettano conti separati.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1