CHIUDI
CHIUDI

31.03.2019

A Bedizzole la sfida di Tagliani

Giuseppe Tagliani
Giuseppe Tagliani

È Giuseppe Tagliani, 61 anni, medico chirurgo odontoiatra, il candidato sindaco di Bedizzole per la Lega e la lista civica Bedizzole centrodestra unito. Tagliani ha una lunga esperienza politica amministrativa alle spalle: già vice e poi presidente della Casa di soggiorno per anziani, poi, nell’ormai lontanissimo 2004, consigliere comunale nella stessa lista con Giovanni Cottini, da cui dopo poco più di un anno uscì per divergenze nella visione politico amministrativa, quindi divenne consigliere ed assessore dal 2009 con il centrodestra, oggi di nuovo in campo nel ruolo di leader di una lista che può vantare l’appoggio dei tre partiti di centrodestra Fdi, Fi e Lega. «Ho accettato con piacere - spiega il candidato sindaco - è una buona occasione per dare una svolta a questo paese, faremo una campagna priva di attacchi personali, abbiamo idee, esperienze, saremo capaci di andare oltre gli interessi di parte». «Territorio, ambiente, sicurezza - dicono Ruggero Gazzurelli e gli altri candidati della Lega - e sociale, vogliamo una sicurezza reale, raccoglieremo le indicazioni dei cittadini e daremo loro risposte concrete». «Sono contentissimo - aggiunge Andrea Vedovello segretario di Forza Italia - che Tagliani abbia accettato questo importante impegno, è la persona giusta per qualità, capacità, esperienza, rappresenta quella destra moderata che non vuole cadere negli estremismi, inoltre costituisce il giusto punto di equilibrio delle forze che la compongono ed ha notevoli qualità di leader». «Giuseppe Tagliani- dice Isidoro Bottarelli di Fratelli d’Italia - è persona capace e di esperienza, ha già dimostrato di saper far bene, è un’ottima scelta». «Il mio gruppo - conclude Tagliani - ha in serbo proposte in tema di cultura, sociale, ecologia, edilizia pubblica, edilizia privata, sport che porteranno il paese ad un vigoroso sviluppo». Sono quindi diventati tre i candidati sindaci di Bedizzole, oltre a Giuseppe Tagliani per Lega e centrodestra, ci sono il sindaco uscente Giovanni Cottini per il centrosinistra e Daniela Armanini per Civitas. •

Nicola Alberti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1