CHIUDI
CHIUDI

03.07.2019

Un’ambulanza per il Cosp con l’aiuto della musica

Bedizzole semina solidarietà, sulle note di un concerto che si terrà il 6 luglio alle 21 nel parco della biblioteca comunale, il cui significato va ben oltre quello musicale La musica lirica di eccellenti cantanti si è fusa con le energie di chi da sempre è in prima fila per gli altri, come il circolo Amici della lirica Gianenzo Fantoni, la Pro eventi (già Polisportiva) e il Cosp di Bedizzole, da sempre attivo nel soccorso pubblico. «Siamo consapevoli dell’importanza del circolo Amici di Gianenzo - ha detto Eligio Ragnoli, di Pro eventi - e lieti di far parte di questa famiglia che valorizza la cultura». «Ci si ricorda di chi opera nel soccorso - ha detto Vigilio Bazzoli - solo nel momento del bisogno, ma noi siamo lieti di annunciare che quanto raccolto durante il concerto sarà devoluto proprio al Cosp di Bedizzole». Un aiuto concreto, con obbiettivi ben precisi: «Quanto raccolto - spiegano Alberto Sabaini e Silvana Bresciani a nome del Cosp - contribuirà all’acquisto di un’ambulanza per una spesa totale prevista di 85 mila euro. Un progetto che ha come main sponsor “Fallo con il cuore“ e che ha già beneficiato di altri importanti contribuiti da iniziative musicali». Sabato 6 luglio si esibiranno nomi importanti quali il soprano Giovanna Manzato, il mezzosoprano Francesca Zanardelli, il tenore Simone Fenotti e il baritono Dario Giorgelè accompagnati dal maestro Marco Paderni. Sarebbe certamente fiero il compianto Gianenzo Fantoni di quanto ha seminato in vita, perché i suoi amici non l’hanno dimenticato e continuano a suonare lo sparito della lirica solidale che lui ha tracciato: «Portiamo avanti il messaggio di Gianenzo Fantoni - aggiunge Mario Berardi per il Circolo -. Lui diceva che non dobbiamo solo cantare per noi, ma il riflesso deve andare ad altri che ne hanno bisogno». •

Nicola Alberti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1