CHIUDI
CHIUDI

10.07.2020 Tags: Salò

Cent’anni di «Bar Italia» Sul lungolago di Salò si bevono calici di storia

La vista dai tavolini del Bar Italia: 100 anni sul lungolago di Salò
La vista dai tavolini del Bar Italia: 100 anni sul lungolago di Salò

Una pietra miliare, un monumento da bere: traguardo memorabile quello del bar Italia di Salò che in questa stagione celebra i suoi 100 anni di vita e di onorata attività nello scenario azzurro del lungolago. DA RICORDARE in tutti i sensi verrebbe da aggiungere, nel bene e nel male: un anniversario importante ma per forza di cose anomalo, considerato il periodo davvero epocale, vissuto «sottovuoto» nei primi mesi dell’anno causa lockdown ed ora a scartamento ridotto in questa prima parte di stagione per le defezioni generalizzate di tanti turisti, tedeschi, austriaci e olandesi. LA REGIONE Lombardia ha riconosciuto, ça va sans dire, la storicità del bar aperto sul lungolago di Salò nel 1920, al piano terreno dell’omonimo e altrettanto storico albergo. L’edificio è settecentesco di stampo veneziano nella struttura, originaria del periodo della Serenissima e della Magnifica Patria, con rivisitazioni di inizio Novecento e a seguito del terremoto del 1901, ma l’attuale planimetria è quella parzialmente e storicamente occupata. DAL LOCALE affacciato sul lungolago si gode l’impagabile vista sul golfo di Salò, tanto che perfino il poeta Gabriele d’Annunzio scelse questo scorcio di lungolago per individuare l’arrivo degli «Agonali del remo», nome con il quale, a seguito proprio di una idea del Vate, vengono ribattezzate le regate di canottaggio. Durante la seconda guerra mondiale lo stabile viene messo a disposizione degli uomini della guardia di Mussolini, ma al piano terreno proseguiva anche in quei giorni l’attività di bar. Nel 1975, con l’arrivo di Sandro Golfarelli, il Bar Italia diventa un luogo internazionale, punto di riferimento per i cocktail, e dal 2008, grazie a Patty, diviene un raffinato bar sul lungolago. Oggi il Bar Italia è griffato Andrea Maggioni, ex avvocato fino ai 40 anni ed ora invece appassionato di cocktail e food: a fine 2016 aveva rilevatp lui il locale riaprendolo nel marzo successivo. Adesso, dopo la parentesi pandemica, la nuova ripartenza.

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1