CHIUDI
CHIUDI

16.05.2019

Chilometro zero: il cibo sotto casa si fa conoscere

Nel fine settimana Tignale sarà la capitale biologica del Parco con la seconda edizione della «Festa di Primavera». La due giorni dedicata alle produzioni agricole a chilometro zero è organizzata dalla Pro Loco locale alla sede della Latteria Turnaria e nasce con l’obiettivo di valorizzare la «filiera corta» dei prodotti biologici del territorio. Sapori che troveranno la loro esaltazione sabato e domenica negli spazi dell’azienda di Gardola, piccola realtà locale che con il suo frantoio sta scrivendo una grande storia di olio biologico prodotto in zona da 150 soci di cui ben 136 conferenti. La rassegna sarà articolata nella giornata di sabato dal convengo con inizio alle 10.30 dal titolo «Agricoltura e turismo». Alle 14.30 sono previsti assaggi guidati di prodotti in esposizione a cura del personale della Latteria Turnaria e dalle 18 la cena a chilometro zero in oleificio alla riscoperta dei sapori di un tempo. Piatto ricco anche nelle 24 ore successive con la mostra mercato di prodotti gardesani e biologici con assaggi incorporati di prodotti tipici in esposizione dalle 9.30 alle 17. Alle 12 è previsto il pranzo in oleificio con polenta e spiedo. In occasione della festa, anche i ristoranti di Tignale proporranno piatti del territorio. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1