CHIUDI
CHIUDI

17.01.2020

Colombare, l’addio a Emanuele

Emanuele Cuomo Coppola aveva solo 35 anni
Emanuele Cuomo Coppola aveva solo 35 anni

È tornata a casa la salma di Emanuele Cuomo Coppola, il bodybuilder di 35 anni cresciuto tra Lonato e Sirmione e morto l’8 gennaio tra le braccia della fidanzata Erika Munaretto nella casa di Riese Pio IX, in provincia di Treviso, dove si erano trasferiti da poco. Il funerale sarà celebrato oggi alle 15 nella parrocchiale di Colombare: è qui che abitano i genitori e la sorella, e dove anche Manuel ha vissuto. La Procura di Treviso ha aperto un’inchiesta sulla sua morte, un’indagine contro ignoti per omicidio colposo e omicidio in conseguenza di altro reato: questo dopo che i carabinieri hanno sequestrato farmaci e integratori trovati nella casa dello scomparso. Lunedì è stata effettuata l’autopsia, ma a oggi l’unica certezza è che la morte è arrivata per un arresto cardiaco, le cui cause restano però da chiarire. Al momento non si esclude che a provocare il decesso sia stata una patologia che il 35enne non sapeva di avere: per saperne di più si dovranno aspettare gli esiti degli esami istologici (al cuore) e di quelli tossicologici. Classe 1984, Coppola per molti anni ha abitato alle Pozze di Lonato, prima di trasferirsi a Colombare. La sua è una famiglia molto conosciuta nel basso Garda: il papà Antonio ha gestito pizzerie a Lonato, Desenzano e Sirmione. Anche Manuel per qualche tempo aveva seguito la tradizione di famiglia, aprendo una pizzeria in piazza Virgilio a Sirmione. Grande appassionato di fitness, aveva il patentino da personal trainer, e da tempo era anche un bodybuilder professionista, iscritto alla Wabba. L’8 gennaio si è sentito male subito dopo pranzo: la fidanzata ha dato l’allarme e i soccorritori l’hanno rianimato a lungo prima di caricarlo in ambulanza: è morto prima di raggiungere l’ospedale. •

AL.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1