CHIUDI
CHIUDI

23.09.2020 Tags: Desenzano del Garda

Covid al liceo
«Bagatta»: una
classe in quarantena

Il liceo «Bagatta» di Desenzano
Il liceo «Bagatta» di Desenzano

C’è una positività al Coronavirus al liceo Bagatta di Desenzano: l’esito del tampone su uno studente del primo anno ha fatto immediatamente scattare il protocollo Covid, che prevede la quarantena per tutti i compagni di classe e anche per gli insegnanti che hanno avuto in questi primi giorni di scuola contatti ravvicinati con il ragazzo. L’INTERA CLASSE dovrà restare in quarantena per i canonici 14 giorni, fino al 3 ottobre, periodo durante il quale gli studenti dovranno restare a casa e seguire le lezioni con la didattica a distanza. Un passo indietro inevitabile, in base al principio di precauzione. Sebbene il provvedimento riguardi una sola classe e non si abbia notizia di problemi in nessuna delle altre, la misura della quarantena verrà applicata anche ad alcuni insegnanti, su disposizione dell’autorità sanitaria. I professori sono stati contattati in queste ore dall’Ats, che ha appurato il grado di esposizione di ciascun docente, ovvero i contatti effettivamente avuti con lo studente. Svolta questa fase di accertamento, per alcuni insegnanti è stata disposta, come per i ragazzi, la misura della quarantena. Inevitabili dunque anche le ripercussioni sulla didattica delle altre classi che condividono gli insegnanti con quella messa in isolamento. Della situazione, i rappresentanti dei genitori sono stati informati dalla dirigenza scolastica. Ma a proposito di genitori, questa situazione già sotto controllo e tutto sommato limitata a un numero relativamente basso di soggetti può rappresentare, se non un campanello d’allarme (non esageriamo) sicuramente un richiamo alla responsabilità da parte di tutti: ragazzi che presentino sintomi sospetti, con febbre o che abbiano avuto contatti a rischio, andrebbero tenuti a casa, contattando le autorità sanitarie.

V.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1