CHIUDI
CHIUDI

20.06.2019

Colombaro avrà un asilo «milionario»

La vecchia scuola di Colombaro: sarà sostituita dalla nuova Materna
La vecchia scuola di Colombaro: sarà sostituita dalla nuova Materna

A Corte Franca è iniziata la demolizione della vecchia scuola elementare, sulle cui macerie sorgerà una scuola materna nuova di zecca, praticamente a costo zero per la comunità. Il tutto come da convenzione tra Comune e un privato cittadino, il cavalier Valerio Bono della ditta Sa-Fer spa, che in memoria dell’amata figlia Alessandra scomparsa prematuramente a 44 anni nel giugno del 2016, intende investire oltre 4 milioni di euro realizzando una nuova materna sull’area dell’ex scuola di Colombaro. Il nuovo plesso, pronto in 20 mesi dal rilascio dei permessi, potrà ospitare almeno 180 alunni, oltre alla sezione di asilo nido e sezione primavera. A farsi carico dei costi ci penserà il cavalier Bono a fronte dell’impegno del Comune a intitolare perennemente l’intero nuovo edificio scolastico alla «Fondazione Alessandra Bono», che dovrà essere riportata su apposite targhe con l’immagine della figlia, che saranno mantenute ben visibili all’interno e all’esterno. Un’altra richiesta del benefatore, nel contesto della sua più che generosa donazione, è di istituire con ricorrenza annuale una cerimonia commemorativa dedicata alla Fondazione-Alessandra Bono. Nell’atto di affidamento del servizio della scuola materna ed asilo nido, il Comune si impegna a inserire una clausola che impegni al rispetto dei principi morali e della dottrina sociale della Chiesa cattolica, «quale espressione - è scritto - dei valori universali che hanno contribuito a forgiare la storia e la civiltà italiana ed europea». •

F.SCO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1