CHIUDI
CHIUDI

16.10.2019

Cottarelli agli studenti: «Non fatevi ingannare»

Carlo Cottarelli a Desenzano
Carlo Cottarelli a Desenzano

«Faccio il predicatore e forse non vi direi le stesse cose se facessi il politico», ammette Carlo Cottarelli, già Commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica e attualmente Direttore dell’osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica, al termine della lezione di economia e cittadinanza tenuta nell’auditorium dell’istituto Bazoli-Polo a Desenzano. «La soluzione ai problemi - ha spiegato Cottarelli ai ragazzi - si trova in programmi a lungo termine: le azioni importanti hanno bisogno di tempo. La classe politica propone soluzioni facili, a breve termine e non può funzionare. Ma i politici li eleggiamo noi e loro dicono quello che noi vogliamo sentirci dire». Cottarelli ha spiegato come le operazioni della Banca centrale europea ci abbiano tenuto a galla negli ultimi anni e cosa potrebbe succedere se uscissimo dall’euro. Senza remore ha spiegato che, in effetti, una svalutazione della «nuova lira» darebbe slancio alle esportazioni, ma i prezzi interni non potrebbero rimanere invariati per l’aumento dei prezzi dei beni importati, tra tutti ovviamente le materie prime. L’intera popolazione si ritroverebbe così a diventare più povera Evasione, corruzione, burocrazia, lentezza della giustizia, crollo demografico, divario tra nord e sud, difficoltà a convivere con l’euro: sono questi «I sette peccati capitali dell’economia italiana», titolo del suo libro. Ma i ragazzi sono rimasti colpiti in particolare da una risposta di Carlo Cottarelli alla domanda di un a studentessa: quali delle sue ricette sono in corso di attuazione? «Nessuna». •

S.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1