CHIUDI
CHIUDI

13.11.2019

Desenzano dà l’esempio fino a marzo

Mentre Salò ne discute, a Desenzano invece l’esperimento prosegue: già da due settimane tutti i parcheggi sono gratuiti, sia quelli a strisce blu che quelli con l’accesso a sbarra (Maratona e Vallone), dal tramonto al mattino. PER IL SECONDO anno consecutivo, infatti, l’amministrazione comunale ha deliberato la gratuità di tutti gli stalli di sosta a pagamento (in tutto quasi 900 posteggi, suddivisi in 16 blocchi) dalle 17 alle 9 del mattino, dai primi di novembre alla fine di marzo, sia per i forestieri che per i residenti: chi abita a Desenzano e frazioni, tra l’altro, può continuare ad usufruire della prima ora gratuita, e dunque può parcheggiare senza pagare già a partire dalle 16. Certo a Desenzano il tema parcheggi è sempre bollente. Si è riacceso però in questi giorni il dibattito sulle petizioni, firmate da decine di commercianti, presentate alla fine della scorsa estate dall’associazione Desenzano Sviluppo Turistico, in cui si chiedeva di prolungare la gratuità dei posteggi il giorno, tutti i giorni, da novembre a febbraio,«visto l’utile di bilancio e date le oggettive difficoltà delle attività del centro in bassa stagione».

A.GAT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1