CHIUDI
CHIUDI

19.01.2020

Gli albergatori reagiscono: «Cerini rimanga assessore»

L’assessore Francesca Cerini
L’assessore Francesca Cerini

«Siamo i primi sostenitori del governo delle competenze. E anche se Francesca sa difendersi da sola, le rinnoviamo il nostro sostegno». Gli albergatori di Desenzano si schierano con l’assessore al turismo Francesca Cerini, dopo che a seguito della sentenza del Tar, che le riconoscerebbe un conflitto d’interessi in quanto albergatrice, il Pd e il Movimento 5 Stelle avevano chiesto le sue dimissioni. Ma i colleghi albergatori non ci stanno. «Si sta alzando un gran polverone, quando anche il Tar ha riconosciuto solo un vizio di forma: se Cerini si fosse astenuta dal votare sulla tassa di soggiorno non sarebbe successo nulla - spiegano Marco Polettini, presidente del Consorzio albergatori, e i delegati Emanuele Bonotto e Paolo Mayer -. Come già a Sirmione o Limone, anche la nostra città ha bisogno di persone competenti, che sappiano cosa significhi fare turismo, che conoscano i problemi di oggi e che sappiamo affrontare i problemi di domani. Siamo stanchi di essere attaccati come categoria: è grazie ai professionisti del turismo che Desenzano è cresciuto e il suo nome è conosciuto in tutto il mondo. Quindi all’amministrazione esprimiamo il nostro sostegno e chiediamo di non eliminare la competenza dalla politica. Sostegno a Cerini anche dalla lista civica Idee in Comune, di cui l’assessore fa parte: «Francesca è una donna così generosa - dichiara il segretario Stefano Medioli - che ogni mese versa il suo stipendio nelle casse della lista, senza che nessuno le abbia mai chiesto niente. Questo per dire quanto siano fuori luogo le polemiche». •

A.GAT
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1