CHIUDI
CHIUDI

01.07.2020

Frontale nella notte, grave un motociclista

La chiamata di emergenza da Tignale è arrivata lunedì  alle 22.30
La chiamata di emergenza da Tignale è arrivata lunedì alle 22.30

Ieri mattina al mercato di Gardola non si parlava d’altro che del terribile incidente avvenuto la sera precedente nel quale sono rimasti coinvolti in un frontale due residenti, un pensionato alla guida di un autocarro Mitsubishi e un centauro Come purtroppo accade nella stragrande maggioranza di scontri del genere, ad avere la peggio è stato l’uomo alla guida della moto da strada, una Kawasaki Zr 750. M.T. di 37 anni, genero del capogruppo della sezione alpina Montesuello di Salò, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Gerardo di Monza ma non è in pericolo di vita. Illeso invece il pensionato 74 enne ex gestore del ristorante Camino, che era alla guida del autocarro. LO SCONTRO è avvenuto in tarda serata sulla strada Panoramica che dal capoluogo di Gardola conduce alla vicina frazione di Aer. Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia stradale di Salò, intervenuta per rilevare la dinamica dell’incidente, l’uomo alla guida della moto stava procedendo verso la sua abitazione di Aer dopo aver terminato alle 22 il secondo turno lavorativo alla cartiera di Toscolano Maderno sulla riviera del lago. QUANDO era quasi arrivato a casa, nell’immediatezza di una semicurva in discesa che precede il rettilineo della strada comunale prima del ponte della frazione, forse ha perso il controllo della sua moto andando a impattare sulla parte sinistra dell’autocarro guidato dal pensionato, che in quell’istante sopraggiungeva nella direzione opposta di marcia. Nello schianto, ad avere la peggio è stato il motociclista. Sul luogo dell’incidente sono intervenute le ambulanze dei volontari di Tignale Soccorso e quella dei volontari della Croce bianca di Limone. Constatata la gravità delle ferite riportate dal centauro, è stato poi allertato l’elisoccorso proveniente da Sondrio che ha trasportato il ferito, in codice rosso, fino all’ospedale San Gerardo di Monza. •

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1