CHIUDI
CHIUDI

27.08.2019

Scacchi «estremi», in venti contro uno

Il campione Gabriele Lumachi
Il campione Gabriele Lumachi

«Uno contro tutti» non è il titolo di un film western anni ’70, ma della stimolante sfida a scacchi in programma giovedì sul lungolago di Gardone Riviera. Organizzata dalla scuola bresciana di scacchi «Torre & Cavallo» insieme al Comune, vedrà protagonista il neo campione italiano Under 16 (bresciano di Bovezzo) Gabriele Lumachi: sfiderà venti giocatori contemporaneamente nel singolare ring allestito in piazza Marconi. «Dieci posti sono già prenotati, mentre i restanti dieci sono a disposizione degli appassionati che vorranno cimentarsi», hanno spiegato ieri mattina in municipio gli assessori Fabiano Mauri e Renzo Mulazzi, in compagnia di Goffredo Besio presidente dell’Asd «Torre & Cavallo» di Toscolano e Aristide Zorzi, presidente regionale. Intorno verranno inoltre allestiti altri tavoli a disposizione di appassionati e semplici turisti per sfide in coppia. Quella di Lumachi potrebbe definirsi la favola del brutto anatroccolo: «Quattro anni fa – ricorda Zorzi – i compagni non lo volevano in squadra perché ritenuto poco bravo. Io invece ho insistito perché si impegnava molto e i risultati si vedono». Al punto tale che sarà proprio lui a rappresentare l’Italia ai mondiali Under 16, a ottobre in India. •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1