CHIUDI
CHIUDI

06.08.2020

I ladri
svuotano la
cassaforte dell’ospedale

I poliambulatori di Desenzano presi di mira dai ladri
I poliambulatori di Desenzano presi di mira dai ladri

Ladri in azione nella notte tra domenica e lunedì all’ospedale di Desenzano: si sono introdotti da una delle finestre al piano terra nei poliambulatori, dove hanno aperto la cassaforte con la fiamma ossidrica e rubato diverse migliaia di euro, la cifra è comunque ancora da definire. I malviventi sono entrati in azione poco dopo le due di notte, probabilmente dopo aver atteso il passaggio degli addetti alla sorveglianza per il giro di perlustrazione, smontando con grande perizia la finestra proprio dove le telecamere non riprendono. L’allarme a infrarossi non è attivo ed inoltre non è possibile essere visti dalla strada perché in una zona buia e sul retro dell’ospedale. L’infisso intatto è stato ritrovato appoggiato all’interno della stanza. SENZA TROPPA fretta e senza arrecare danno a mobili e attrezzature degli uffici, i malviventi hanno individuato la cassaforte nella zona delle casse. Quasi sicuramente hanno utilizzato una fiamma ossidrica dati gli evidenti segni di bruciatura ritrovati e visto anche che l’allarme antincendio è scattato a causa del calore emesso. Il suono dell’allarme, anche se molto forte all’interno dell’edificio, è poco udibile sia dalla strada che dal pronto soccorso e dall’area di degenza e quindi non ha particolarmente preoccupato i ladri che hanno proseguito il «lavoro» senza particolare fretta, realizzando un cospicuo bottino di diverse migliaia di euro. Sono stati gli operatori degli uffici rientrati al lavoro come ogni lunedì mattina a trovare la spiacevole sorpresa e ad allertare le Forze dell’ordine. È un brutto episodio per l’Asst del Garda, che ha messo in luce una falla nella sicurezza dell’edificio al centro di lavori di ampliamento, oltre al danno economico. È stato un colpo sicuramente ben studiato e forse all’apparenza un po’ troppo facile, non è da escludere il sospetto di una qualche talpa all’interno della struttura ospedale che possa aver fornito informazioni importanti. Intanto i Carabinieri della stazione di Desenzano hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del furto. Le riprese delle telecamere esterne puntate sul parcheggio potrebbero essere d’aiuto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Silvia Avigo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1