CHIUDI
CHIUDI

07.02.2020 Tags: Salò

Il resort 5 stelle
fa «splendere»
la polemica

La discussa vicenda dell’hotel approda in consiglio comunaleIl cantiere al palo del resort in costruzione a Salò
La discussa vicenda dell’hotel approda in consiglio comunaleIl cantiere al palo del resort in costruzione a Salò

Quale futuro per il resort 5 stelle «Travel Charme Resort Il Giardino» alle Versine di Salò? Dovrebbe essere inaugurato all’inizio del 2021, come appreso il 19 dicembre scorso in Consiglio comunale. IL SINDACO, Giampiero Cipani, replicando a una richiesta di Giovanni Ciato, consigliere di minoranza del gruppo Salò Futura, aveva rassicurato in aula sul futuro del cantiere fermo da mesi. Lo stallo dei lavori, però, è tornato alla ribalta in queste ore con una nuova interpellanza proprio di Ciato. Questa volta scritta e «urgente» da portare a conoscenza nel primo Consiglio comunale. «Nonostante le rassicurazioni - viene motivato - il cantiere non sembra assolutamente attivo, al contrario sono mesi che non si vedono nè mezzi, nè maestranze al lavoro. Da segnalazioni ricevute, sembra che la proprietà abbia messo in vendita l’operazione come fondo immobiliare, non essendo più interessata a procedere e che sia già pronta una richiesta per cambio di destinazione d’uso dell’immobile». Per questo motivo i consiglieri di Salò Futura chiedono di sapere se sono state depositate richieste di nuova destinazione dell’immobile in costruzione e verificate le reali intenzioni della proprietà sull’intervento. «Non abbiamo ricevuto nessuna richiesta di cambio di destinazione d’uso», precisa il sindaco di Salò, Giampiero Cipani. Conferme sulla volontà di arrivare al traguardo con i lavori arrivano da uno dei progettisti del resort, l’architetto Mauro Salvadori. «I lavori sono fermi da tre mesi perché è in atto la procedura di appalto per le finiture. La committenza ha deciso di non proseguire a scatola chiusa, ma il cantiere è aperto ed è nostra intenzione rispettare il cronoprogramma dei lavori con l’apertura nella primavera 2021. Le supposizioni sono prive di fondamento». La realizzazione dell’albergo è iniziata nel gennaio di due anni fa, nel 2018, a cura della Travel Charme Hotels e Resort. Collocato nei pressi del monastero della Visitazione delle suore di clausura, l’hotel sarà dotato di 97 camere e aperto tutto l’anno occupando 80-100 dipendenti. Costo dell’investimento? Circa trenta milioni di euro. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1