CHIUDI
CHIUDI

13.02.2020

Il teleriscaldamento passa alla «fase due»

Si amplia la rete del teleriscaldamento a Lonato. Dopo l’inaugurazione dell’impianto poco prima di Natale, il calore fornito dall’acciaieria del Gruppo Feralpi andrà oltre il centro storico, le scuole e i palazzi municipali per raggiungere anche utenze private lungo le vie Cavalieri di Vittorio Veneto e Ragazzi del ’99. I cantieri sono stati aperti lunedì per concludersi il 5 marzo. Lungo le strade interessate un’ordinanza vieta la sosta e impone il senso unico di circolazione: particolare attenzione va posta all’incrocio semaforico tra le vie Del Santuario e Cavalieri Vittorio Veneto. Inevitabili i disagi, anche se più contenuti rispetto agli scavi relativi alla prima tranche dei lavori in centro. L’investimento, sostenuto pariteticamente tra Feralpi ed Engie per il teleriscaldamento nella cittadina si attesta sui 4 milioni di euro. In contemporanea continuano i lavori di potenziamento della linea elettrica. Ma in questo caso i lavori si svolgeranno solo di notte e i disagi dovrebbero essere davvero minimi. •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1