CHIUDI
CHIUDI

20.04.2019

In cantiere altri cinque maxi progetti

Sono già dodici le strutture ricettive a cinque stelle sul Garda bresciano, ma nell’arco di un paio di stagioni ne arriveranno altre cinque unità. «PARTENDO dal medio lago - anticipa il direttore del Consorzio turistico Garda Lombardia Marco Girardi - l’offerta del lusso sarà impreziosita dal nuovo hotel dei conti Thun - sì, proprio quelli degli orsetti di ceramica - a San Felice, dopo l’acquisto del Masserino a Puegnago, ora tramutato in azienda agricola. In costruzione sulla collina delle Versine a Salò c’è poi il Travel Charme Resort Il Giardino, mentre a Fasano è avviata la trasformazione dell’ex Hotel Riccio». A Formaga, frazione collinare di Gargnano, a meno di un chilometro dal Lefay Resort, è in rampa di lancio una nuova struttura a cinque stelle sule ceneri della mai ultimata casa di riposo. A Limone, infine, è in fase di trasformazione l’ex Hotel Panorama, a pochi passi dalla nuova ciclabile a sbalzo. Entro il 2020 riaprirà.

L.SC.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1