La fibra ottica si allarga ora anche per i privati

In epoca di smart working, didattica a distanza e shopping on line, a Limone si «viaggia» nel web su corsie preferenziali di fibra ottica, dedicate anche alle utenze private. Nei mesi scorsi l’amministrazione comunale ha consentito all’operatore mantovano di telecomunicazioni Mynet di portare la sua infrastruttura nel Comune al confine con la Provincia autonoma di Trento, collegando inizialmente alla rete veloce in fibra ottica l’intero tessuto economico e produttivo di Limone sul Garda. Stiamo parlando di 98 tra hotel, alberghi, b&b e campeggi, oltre 60 bar e ristoranti e 80 negozi concentrati in un borgo di poco più di 1.200 abitanti. Ora Mynet punta a sviluppare la dorsale di fibra ottica lungo la riviera bresciana del lago potenziando anche il suo servizio per le utenze private che sono state messe a dura prove dalla pandemia che ha limitato gli spostamenti. Mynet è l’unico operatore che ha investito a Limone su tutte le tecnologie ultra-broadband con una offerta esclusiva per gli utenti. •

L.S.