CHIUDI
CHIUDI

28.08.2019

Adesso chi rompe paga È giro di vite sui parchi

Il Consiglio comunale di Lonato ha approvato una modifica al regolamento di Polizia urbana per l’uso delle aree comunali adibite a parco giochi per bambini, al fine di tutelarne la salute la sicurezza e l’incolumità e il buono stato di conservazione dei parchi. Le norme sono state volute dall’assessore alla sicurezza Roberto Vanaria e dal consigliere delegato ai parchi Ferruccio Scarpella, che aveva recepito il disagio degli utenti: «Colmiamo una lacuna - spiega Scarpella - visto che alcuni frequentatori al parco Paola di Rosa erano arrivati al punto di scrivere un regolamento a mano con un pennarello ed esporlo sulla bacheca». Con questo regolamento comunale gli utenti hanno l’obbligo di rispettare il verde, la segnaletica, l’arredo, i giochi e le attrezzature. Chi arrecherà danni dovrà integralmente risarcirli, oltre a vedersi applicata una sanzione. Vietato poi disturbare producendo rumori e schiamazzi specie nelle ore notturne, dalle 22 alle 6, orario in cui si intende chiuso il parco anche se non recintato. •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1