CHIUDI
CHIUDI

14.09.2019

Amici di Sant’Antonio: trent’anni di impegno

Una mostra con la presentazione delle attività svolte in trent’anni a favore della chiesa di Sant’Antonio Abate, una cena sociale di autofinanziamento nella tensostruttura, e per la parte religiosa, una messa e la recita serale del «Settenario». Sono le celebrazioni volute dai volontari degli Amici della chiesa di Sant’Antonio Abate di Lonato (la stessa dove a gennaio si benedicono gli animali) per tracciare un bilancio dei trent’anni di attività svolte in collaborazione con la Parrocchia. Alla mostra saranno esposti 12 pannelli illustrativi e una cinquantina fra locandine e pubblicazioni dei vari eventi. L’ultimo in corso è l’altare ligneo seicentesco di Santa Maria del Suffragio ingabbiato dal ponteggio e dal cantiere del restauro conservativo. La cena nella tensostruttura in programma stasera alle 20: risotto col pestöm e galletto allo spiedo nel menù. Prima della cena si terrà una messa con il coro della Basilica. Domani mattina appuntamento festa in chiesa per celebrare l’Addolorata. •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1