CHIUDI
CHIUDI

08.01.2020

L’abbraccio di Lonato per Liliana Segre

La senatrice a vita Liliana Segre
La senatrice a vita Liliana Segre

«Lonato del Garda non vuole rimanere indifferente!». Con queste parole il sindaco Roberto Tardani ha accolto l’invito del presidente della sezione Anpi, Carlo Susara, e ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre: «Con questa onorificenza - scrive il primo cittadino in una lettera alla 89enne sopravvissuta di Auschwitz - vogliamo rendere omaggio al suo straordinario impegno di testimone che ha saputo trasformare la sua terribile esperienza personale in un momento di riflessione collettiva, mediante la condivisione dei ricordi di una tragedia che non può essere dimenticata. Lei - osserva Tardani - ha saputo rendere pubblica testimonianza, soprattutto a beneficio dei giovani, non solo di quali orrori un insensato odio razziale può generare, ma anche di quanto la complice indifferenza possa amplificare tali atrocità». Un passaggio significativo è quello nel quale il sindaco di Lonato marca nettamente le distanze dai fenomeni di odio razziale: «La nostra città - sottolinea - può orgogliosamente dichiararsi estranea a fenomeni di razzismo, di discriminazione, do intolleranza che sempre più di frequente trovano sfogo in certe frange limitate della società. Lonato del Garda. che ha pagato un forte tributo alla causa della libertà con tanti morti sul fronte e moltissimi deportati, vuole in modo simbolico ma importante rendere omaggio a chi porta con grande onore quel numero tatuato sul braccio perché è la vergogna di chi lo ha fatto». Per il sindaco è un messaggio importante per i giovani, che esorta a «combattere le ingiustizie non ricorrendo mai all’odio e alla violenza, bensì all’impegno civile e alle doti che ci rendono umani». L’invito alla senatrice Segre è stato recapitato nei giorni scorsi. L’auspicio è che venga accettato, magari per celebrare sul Garda la prossima Giornata della memoria. •

F.MAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1