CHIUDI
CHIUDI

23.06.2019

Lonato celebra Appia il medico-eroe svizzero che curò i soldati feriti

Il medico svizzero Louis Appia operò sul campo di battaglia
Il medico svizzero Louis Appia operò sul campo di battaglia

Il Comune di Lonato celebra il oggi 200esimo anniversario della nascita del medico svizzero Louis Appia, con una cerimonia di commemorazione alle 9 nella Casa del capitano della Rocca affidata al professor Roger Durand. Lo storico, studioso di Appia, parlerà dell’intervento del medico svizzero a Madonna della Scoperta durante la seconda guerra di Indipendenza quando scese in Italia e visitò gli ospedali militari da campo di Torino, Milano, Brescia e Desenzano. Ovunque si adoperò per la cura dei feriti e la raccolta dei fondi necessari per la prosecuzione dell’attività. L’OSPEDALE San Filippo di Milano sperimentò in quel periodo una sua invenzione, il carro ambulanza, trasportando a lunga distanza un tenente ferito. Il suo impegno non sfuggì all’attenzione generale: nel 1860 assieme a Henry Dunant, fondatore della Croce Rossa, Appia fu decorato da Vittorio Emanuele II con l’Ordine di San Maurizio e di San Lazzaro. Oggi alle 10,30 alla Madonna della Scoperta sarà celebrata una messa e inaugurata la targa commemorativa dedicata a Louis Appia.

R.D.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1