CHIUDI
CHIUDI

16.06.2019

Parapendio vietato, a Campione non si vola più

Parapendio e base-jumping: a Campione non saranno più tollerati
Parapendio e base-jumping: a Campione non saranno più tollerati

Stop ai salti nel blu sul promontorio di Campione, senza se e senza ma, dopo l’ordinanza di divieto di lancio e volo con paracadute o parapendio, firmata dal sindaco di Tremosine, Battista Girardi. A sostegno del provvedimento che mette fine alle imprese di ardimento da località Lò, cliccatissime in rete dagli appassionati del brivido, è il regolamento dell’Ente nazionale aviazione civile che disciplina il lanci paracadutistici e speciali: tra le limitazioni, viene riportato, c’è l’apertura del dispositivo principale da azionare a quote non inferiori a 750 metri di altezza, quota che non si ravvisa sulla falesia che sovrasta l’abitato di Campione, alta solo 280 metri. A questo si aggiunge che per il volo con il parapendio serve per l’atterraggio anche un prato di 50x50 metri per effettuare le operazioni in sicurezza, ma sul delta del paese non c’è un’area libera di queste dimensioni. Già in passato si sono registrati lanci poco fortunati, nei quali per poco non ci è scappato il morto. Nel luglio del 2016 un turista tedesco è rimasto bloccato per ore su una cengia a strapiombo sul lago, attendendo fino all’alba l’arrivo dei soccorsi. A nulla è servito finora recintare la zona dei lanci posizionando anche cartelli di divieto, puntualmente strappati: gli irriducibili hanno sempre effettuato lanci su Campione. Anche nell’ottobre del 2017 si è sfiorato il peggio con un finlandese precipitato nell’area del centro velico federale di Univela. Adesso basta: per chi sgarra c’è il penale con l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda fino a 206 euro. Basterà? •

L.SCA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1