CHIUDI
CHIUDI

16.07.2019

Sicurezza e telecamere al camposanto

Il consigliere Oscar Papa
Il consigliere Oscar Papa

Ha preso avvio in questi giorni il cantiere dei lavori di ampliamento del cimitero di Esenta oramai saturo. La spesa totale dell’intervento la cui conclusione è prevista entro la fine dell’anno, si aggira sui 250 mila euro. A darne notizia sono i consiglieri comunali Oscar Papa (delegato ai lavori pubblici) e Ferruccio Scarpella (competente per manutenzione, parchi e cimiteri). L’ampliamento prevede la realizzazione di due gruppi gemelli di loculi che verranno costruiti in luogo del terrazzamento a verde situato ai lati della scalinata , alle spalle dei loculi esistenti. Per mantenere la quota dei terrapieni, saranno composti da tre file sovrapposte di cui la più elevata sarà occupata dai piccoli depositi cinerari. Sono previsti circa 50 nuovi depositi oltre a circa 30 spazi minori per i resti mortali. «L’accesso - spiega Papa - avverrà dalla prima rampa della scalinata esistente e per un miglior inserimento, la copertura delle due strutture verrà finita a parto». «Un adeguamento - aggiunge Scarpella - non era più procrastinabile. Sarà delle telecamere e un sistema di videosorveglianza su tutto il perimetro. Purtroppo negli ultimi anni gli episodi di vandalismo si sono moltiplicati. Lapidi e ornamenti sacri distrutti, lampade votive asportate: non è più tollerabile». •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1