CHIUDI
CHIUDI

19.09.2019

Una folle corsa
in fuga dalla
Polstrada

L’auto finita in un campo dopo la fuga raggiunta dalla Polizia stradale
L’auto finita in un campo dopo la fuga raggiunta dalla Polizia stradale

Inseguimento, droga gettata dal finestrino, incidente spettacolare e infine l’arresto. Scene da film ieri mattina nella frazione Sedena di Lonato. In realtà tutto è iniziato a Bedizzole, dove è transitata una Fiat Punto con a bordo una coppia di tunisini, un uomo e una donna. Vedendo una pattuglia della Polizia stradale di Desenzano, l’uomo alla guida ha accelerato ed è stato visto gettare un involucro dal finestrino. È scattato l’inseguimento, durato oltre 6 chilometri: una corsa folle, quella dei fuggitivi, che hanno causato spaventi e pericoli per gli automobilisti di passaggio. Ma il tunisino alla guida della Punto non ha voluto saperne di fermarsi. Uscito dalla galleria San Zeno di Lonato, ha tagliato verso Sedena, quindi ha svoltato in via Bertoletto, una stradina di campagna, mentre la Polizia stradale di Desenzano, a cui si era aggiunta una pattuglia del colleghi di Salò e una volante del Commissariato, l'hanno raggiunto. A questo punto il tunisino ha perso il controllo del mezzom che si è andato a ribaltare nel vicino campo. La coppia non è riuscita a fuggire, in quanto è stata bloccata dagli agenti della Polizia. Entrambi sono stati arrestati e trasportati all'ospedale di Desenzano per le medicazioni, anche se non si sono procurati gravi ferite. L'automobile non risulta rubata, ma è un mezzo già nel mirino delle forze dell'ordine in quanto utilizzato dai «pusher» della zona.

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1