CHIUDI
CHIUDI

28.09.2020

Malore a Remedello Grave un chirurgo

Il papà ha avuto un presentimento che probabilmente ha salvato la vita al figlio trovato agonizzante nel letto in seguito a una crisi cardiaca. Il 32enne di Remedello è stato trasportato d’urgenza al Civile di Brescia e ricoverato nel reparto di terapia intensiva: le sue condizioni sono critiche. All’alba di ieri i residenti di via Einaudi sono stati risvegliati di soprassalto dalle sirene dell’autombulanze intervenute per soccorrere il 32enne, apprezzato cardiochirurgo. Il padre ha subodorato che il figlio stesse male ed è entrato nella camera. Si è subito reso conto che la situazione era drammatica ed ha telefonato alla centrale del 112 numero unico dell’emergenza-urgenza. A quel punto è scattata la macchina dei soccorsi. In queste ore le delicate condizioni del 32enne in prognosi riservata vengono monitorate dal personale medico del Civile di Brescia.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1