LAGO DI GARDA

Desenzano, malore durante il bagno: è salva per miracolo

Soccorritori e passanti  ieri mattina lungo la passeggiata a lago davanti all’Idroscalo di Desenzano, dove una 59enne ha sfiorato una tragica morte
Soccorritori e passanti ieri mattina lungo la passeggiata a lago davanti all’Idroscalo di Desenzano, dove una 59enne ha sfiorato una tragica morte
Soccorritori e passanti  ieri mattina lungo la passeggiata a lago davanti all’Idroscalo di Desenzano, dove una 59enne ha sfiorato una tragica morte
Soccorritori e passanti ieri mattina lungo la passeggiata a lago davanti all’Idroscalo di Desenzano, dove una 59enne ha sfiorato una tragica morte

Tragedia sfiorata ieri mattina a Desenzano: una donna di 59 anni del paese ha rischiato di annegare nelle acque davanti al parco dell’Idroscalo, dove è stata colta da un malore mentre faceva il bagno. A salvarla da morte certa sono stati alcuni turisti che l’hanno portata a riva e un giovane che ha praticato le manovre rianimatorie e che poi ha voluto restare anonimo, senza atteggiarsi a eroe. Ma è stato davvero provvidenziale. Erano circa le 10,30 quando la vittima, italiana e residente a poco distanza dal parco e con problemi di salute cronici, ha deciso, visto la bella giornata di fare un tuffo rinfrescante nel lago: l’Idroscalo non è una spiaggia, ma è di sicuro l’accesso a lago più vicino alla sua casa. Secondo la ricostruzione di alcuni testimoni, la 59enne dopo aver sistemato l’asciugamano sull’erba, ha attraversato il cancelletto che collega l’area verde alla passeggiata a lago, si è prima seduta sulla passerella e poi è entrata in acqua, senza allontanarsi troppo dalla riva. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Silvia Avigo

Suggerimenti