CHIUDI
CHIUDI

09.12.2019 Tags: Toscolano

Montagne «friabili» La Gardesana resta una strada a rischio

La posa di nuove reti paramassi
La posa di nuove reti paramassi

Non c’è ancora una sospensione (magari di lungo periodo) per i disagi viabilistici lungo la Gardesana tra Toscolano e Limone. L’origine della lunga fase problematica va ricercata nel maltempo delle settimane scorse, i cui effetti continuano a farsi sentire. La situazione? Mentre sono in dirittura d’arrivo i lavori di sistemazione delle reti paramassi lungo tutto il versante franato il 19 e 20 novembre tra Toscolano Maderno e Gargnano all’altezza della «casetta dei fantasmi» (in questo punto ci si muove ancora rispettando il senso unico alternato regolato da semafori), poco distante, sempre nel territorio di Toscolano, preoccupa la situazione di un altro collegamento. DA VENERDÌ e fino al termine delle verifiche tecniche - fanno sapere dal Comune - sarà chiusa al traffico veicolare e pedonale la strada che collega la statale 45 bis Gardesana alla frazione collinare di Cecina. «Si tratta di un blocco temporaneo dettato dalla necessità di verificare lo stato delle scarpate che sovrastano la strada e, se necessario, di intervenire per ripristinare la sicurezza per il passaggio. L’accesso al borgo può avvenire dalla strada per Pulciano». Anche qualche chilometro più a Nord del lago, sempre sulla Gardesana al confine tra Tremosine e Limone, è sempre in funzione il senso unico alternato in galleria per permettere alle maestranze dell’Anas di sistemare la volta della galleria «Tremosine» danneggiata dalla caduta dal versante di un grosso macigno poi finito nel lago. Questa mattina è in programma un sopralluogo in elicottero sul versante, per verificare l’eventuale presenza di porzioni instabili di roccia sulla parete. •

L.SCAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1