Nell’estate
del ’44 ospitò
Ezra Pound

Il grande poeta  Ezra Pound
Il grande poeta Ezra Pound

Nel passato di Villa Portesina c’è un soggiorno del grande poeta americano Ezra Pound, che sul golfo di Salò fu ospite del viceministro degli esteri della Rsi, Serafino Mazzolini, nella cupa estate del 1944.

SE POUND è stato sicuramente uno dei giganti mondiali della poesia del ’900, ancora oggi la sua notorietà extra-letteraria è legata in gran parte a un aspetto insolito per un americano: la sua adesione al fascismo, che culminò proprio nei 600 giorni della repubblica sociale sul Garda, alla quale aderì attivamente tenendo discorsi alla radio e componendo versi che deploravano i bombardamenti alleati. La sua presenza nell’estate del ’44 ospite di Mazzolini è citata in numerose biografie e testimoniata dallo scrittore Damaso Riccioni, che proprio qui riferì di essersi incontrato con il poeta. R.P.

Suggerimenti