CHIUDI
CHIUDI

23.04.2019

«Nuova viabilità? Noi non c’entriamo»

Nuove tensioni sulla viabilità
Nuove tensioni sulla viabilità

«Smentisco in modo categorico che l’associazione commercianti di Lonato abbia voluto le modifiche alla viabilità e alla regolamentazione delle aree di sosta al centro della polemica di questi giorni. È una notizia falsa». Sono parole di Massimo Ferrero, riconfermato di recente al vertice del sodalizio. «So che al nostro interno esistono posizioni diverse, favorevoli e contrari ai singoli provvedimenti, e proprio per questo motivo stasera è in programma una riunione del direttivo per una riflessione. Il passo successivo - prosegue Ferrero - sarà quello di un incontro chiarificatore con il sindaco Roberto Tardani. I rapporti con l’amministrazione comunale sono buoni. Del resto ho sempre voluto che la politica rimanesse fuori dalla porta, e così sarà fino a quando rimarrò presidente». Viene da chiedersi se i commercianti abbiano avuto modo esaminare modifiche e novità preventivamente. «No. Sono stato informato del nuovo piano viabilità 24 ore prima dell’entrata in vigore. Ora si tratta di entrare nel dettaglio delle varie modifiche. Per esempio ho raccolto perplessità sull’introduzione del disco orario di due ore in via Albertano da Brescia, vicino all’oratorio. Un parcheggio molto utilizzato oltre che dai residenti da persone che devono recarsi negli uffici e nei negozi o che lavorano in centro storico». Nei giorni scorsi a chiedere un incontro con il primo cittadino erano stati insegnanti e personale delle scuole medie Tarello: sul tappeto la contestatissima introduzione del disco orario davanti all’istituto nella fascia giornaliera dalle 7.30 alle 14. •

R.DAR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1